All you need is love – Tutti abbiamo bisogno di amore

 

Tennyson: “È meglio aver amato e aver perduto, che non aver amato affatto”.

   Vedete, ognuno di noi deve affrontare dei momenti difficili. È nell’attraversare questi momenti che riveliamo il nostro vero carattere. La maggior parte di noi sa che cosa significhi patire per amore e sentirsi soli e feriti a causa di una relazione. Il segreto consiste nell’impedirsi di lasciare che questi momenti difficili abbiano un impatto sul proprio futuro. Il mondo è pieno di bontà e di malvagità, di gioia e tristezza, a seconda di come decidiamo di vederlo.

   Quando riuscite a ricordare ciò che è davvero importante… entrare in contatto con le persone e amarle per quello che sono, potete trovare rifugio dall’amarezza che divora così tante persone.

   E non si tratta soltanto di relazioni amorose. Si può guarire dal dolore anche nei rapporti in famiglia o con gli amici, ma prima di tutto dobbiamo rinunciare alla nostra testardaggine. La testardaggine finisce spesso con l’essere d’intralcio, se si vuole raggiungere la felicità vera. Quando creiamo un legame con le altre persone e incontriamo una persona con cui ci piace stare, è fondamentale che riusciamo a cogliere l’occasione di perdonare noi stessi e gli altri. E quando dico “perdonare”, intendo dire dimenticare la cosa e non serbare sensazioni negative nei confronti di alcune persone. Possiamo ricordare ciò che è successo e imparare la lezione senza lasciare che gli eventi passati dominino i nostri pensieri.

   Il tempo che ci è dato di trascorrere su questa terra non è molto, e parecchi di noi ne sprecano talmente tanto ad essere testardi e a offrire asilo alla rabbia e al risentimento. Nel frattempo, coloro che amiamo soffrono con noi, mentre noi dimentichiamo la nostra fallibile natura umana.

   Alcune persone si accontentano di stare con qualcuno che non le tratta come meritano e finiscono col sopravvivere, anziché vivere. Alcune persone accettano di stare con qualcuno solo perché è ricco o attraente, pur sentendosi poco connesse con questa persona o non provando per lui o per lei dei sentimenti profondi.

    Alcune persone si rifiutano di accontentarsi, fiduciose che il destino farà loro incontrare l’amore. Conosco moltissime persone, là fuori, che non sono soddisfatte della loro relazione amorosa, ma che ci hanno fatto l’abitudine e che sono terrorizzate all’idea di ritrovarsi nuovamente da sole. La triste verità è che non sono libere. Sono rimaste intrappolate dalle loro stesse paure. Le relazioni straordinarie ci sono, là fuori, ma dobbiamo alzare i nostri standard e cercarle. Ciascuno deve prendere le proprie decisioni e conviverci. Quando riuscite ad arrivare al punto in cui non vi dispiace più l’idea di essere single, allora vi trovate nello stato ideale per dare inizio a una relazione. È uno dei pazzeschi paradossi della vita. Amare la libertà significa dare il benvenuto alle persone nella vostra vita e amare quelle persone. Significa rendersi conto che è tutta questione di “chimica” e che la magia dell’amore può superare ogni ostacolo e può permetterci di essere liberi di vivere nella gioia e nella beatitudine più totali. 

   Potete imparare qualcosa da ogni relazione. Sebbene non sia sempre possibile far funzionare le cose, non importa con quanto impegno ci proviate, potete imparare a relazionarvi meglio la prossima volta. La cosa essenziale è che capiate che non avete mai “bisogno” di nessuno. Potete sopravvivere benissimo da soli. L’avevo saputo anche prima di questa dolorosa separazione, ma fu soltanto dopo quell’esperienza che iniziai davvero a sentirlo nel profondo. Le pene d’amore sono lunghe a guarire ed è importante che vi diate il permesso di sfruttarle per crescere quanto più possibile. Perché, per quanto possa essere doloroso, prima o poi la forza dell’amore potrà esservi d’aiuto a superare i momenti difficili della vita.

Share This: