Io Sono

IO SONO, UNICA GUIDA di SE’ 
(Definizione del Se’)

Definizione di: IO SONO, voce del verbo ESSERE, coniugata al tempo presente singolare: (IO SONO, in greco ego eimi, in latino ego sum, in ebraico antico = Ani, inglese = I am, en francais = je suis, portoghese = eu sou, espagnol = estoy, ecc.).
ESSERE = voce del verbo Essere, con coniugazione all’INFINITO, (vedi sotto la definizione completa).
In greco  “egò eimì“, viene correttamente tradotto in italiano “io sono” al tempo presente.

Ente = ogni istituzione, con proprio patrimonio, propri fini riconosciuti e propria amministrazione di ogni cosa ad esso appartenente, di proprieta’ unica ed indivisibile dell’Essere stesso = IO SONO (Entita’) che si identifica nella Persona fisica umana e quindi nell’essere umano. vedi; Autocertificazione di legale rappresentante della FINZIONE GIURIDICA

Definizione dell’IO SONO da Sovrano: Ave Fratello Caro,
Chiunque legge questo testo, diviene automaticamente il Testimone di quanto qui affermato:

Io Sono il Testimone, e sotto la mia Totale ed Illimitata Responsabilità, Testimonio che:
– Io sono Essenza Eterna incarnata, manifestata in questa vita terrestre,
– Io sono Sovrano, sotto la mia unica competenzarappresentanza e giurisdizione,
– Io sono saldamente a terra e fuori dalle acque, tutt’altro che disperso in mare,
– Io sono puro Amore, Armonia e Pace,
– Io sono concepito ed apparso, per mezzo del VuotoQuantoMeccanico, dall’Etere / spazio-tempo / tessuto dell’INFINITO, quale Suo Punto/Ente, senza nome sono me ed ora Sono qui, nella dimensione di questa Terra, ed amministro in essa ed in esclusivita’ assoluta, la mia rappresentanza nella quale IO ho posto la mia unica residenza (il corpo fisico, la mia Persona, la mia maschera, con Nome e Cognome), con domicilio in qualsiasi parte della Terra IO decida di vivere con il mio corpo (Persona fisica).
– Io sono libero da chiunque tenti di reclamare potere su di me,
– Io sono il Testimone,
– Io sono capace, funziono e creo idee, pensieri e quindi sono Spirito e trasformo la materia pensante con le mie azioni per modellarla al meglio possibile.
– Io Sono, per ora, QUI sulla Terra e vi amministro (gestisco in esclusiva) anche la mia Persona Umana = il corpo fisico, e quindi la mia mEnte e/o personalita’ (come mia diversificazione, la quale ha delle funzioni da espletare in ONORE).
– Considerato che IO SONO una ESSENZA incarnata/o, un ENTE (Entita’), nei fatti uno Spirito di Energia Eterna, un Punto che crea e gestisce la mia propria Persona (dal greco maschera) e quindi la mia propria Personalita’ (espressione del “carattere, caratteristica” della Mente),  con un corpo fisico fatto di carne, sangue, ossa e Spirito ed essendo “incarnata/o” e SOVRANO in un corpo, di fatto abito e risiedo in esso, proprio lì dentro, quindi questo corpo Psico-fisico rappresenta la mia esclusiva ed unica residenza, ed essendo che il mio corpo fisico si sposta in continuazione di luogo in luogo, il mio domicilioNON è fisso, nei fatti è SOLO lì, dove mi trovo nel qui ed ora.
Di fatto quindi nessuno puo’ “spedire”, inviare, via “posta” di qualsiasi tipo, nulla e niente alla mia residenza di Essenza incarnata,  perchè non è in dimora fissa in un luogo fisico fisso, salvo il mio proprio corpo e non ho neppure la “cassetta della posta” sul mio corpo, quindi se volete inviarmi qualcosa (documenti, pacchi, ecc.), potete consegnarmeli solamente a mano, da essere umano ad essere umano, salvo mia diversa indicazione.
Quanto qui affermato e’ fatto sotto giuramento ed Onore.

By Riccardo & C. = con il contributo del Redattore di questa pagina

Vedi il documento UFFICIALE di registrazione, riconosciuto a livello Internazionale di IO SONO ETERNA ESSENZA
Buchi neri dell’Universo simili a quelli atomici – vedi PDF studio-ricerca di fisici e noi siamo atomi in fase di formazione

L’IO SONO quando e’ divenuto consapevolediviene, anche con l’applicazione dell’AmOr, un: NOI SIAMO !

Definizione della parola:
ESSERE = parola = Verbo Essere, coniugato = collegato all’INFINITO (cioe’ e’ l’Infinito stesso, diefinito in un suo Punto singolare, quindi l’Ente/Essere = INFINITO), cio’ significa che Egli e’ perennemente linkato all’Infinito ( = Link è una parola inglese dal significato di catena, collegamento, legame = facente parte, un Punto/Ente dell’Infinito), per mezzo del Buco IO = I —>O (buco nero/bianco), cioe’ l’EGO/IO SONO (Spirito) e’ infinitamente ed eternamente collegato per mezzo di questo “buco di osservazione dell’Infinita’ ” sul Finito, per mezzo del Vuotoquantomeccanico, unico mezzo di collegamento da e per l’INFINITO; questo buco (di osservazione=IO SONO) e’ quello che centro-muove il vortice di energia che forma la sua identificazione, maschera = Persona prima con corpo elettronico e quando si incarna sulla terra diviene un’anima vivente con un corpo fisico fatto di carne, sangue, ossa e naturalmente Spirito con la propria mente la quale assume una Personalita’, affinche’ sia definibile, identificabile, distinguibile rispetto agli altri Enti/Esseri= che sono Indefinibili, fino a quando non si manifestano con la loro propria maschera=Persona, per mezzo della sua/loro “bolla della mente“, ovvero l’orizzonte degli eventi del buco nero/bianco, manifestandosi con un corpo fisico proprio dell’Essere, (Umano, Animale, Vegetale, Minerale, Atomico, Subatomico, ecc.) e quindi con la propria personalita’/mentalita’, quale sua/loro espressione visibile, manifestata in una certa dimensione del e nell’UniVerso od in altri Universi possibili, per mezzo dell’aggregazione di atomi (personalizzati anch’essi) che accettano di condividere il corpo elettronico+fisico che va manifestandosi, specializzandosi, per fare una nuova esperienza dell’insieme corpo, che diviene nei fatti un’ Anima Vivente, nel luogo ove Egli/Esso nasce (Egli e’ l’Essere-soggetto Spirito individualizzato) – (ed il  suo corpo fisico, oggetto/Persona).
Questa Persona Umana ad esempio, (maschera) crea a sua volta la propria personalita’ e tutto cio’ diviene quindi il corpo di manifestazione dell’INFINITO (Un suo Punto di osservazione), Ella deve evolvere per riscoprire la sua intrinseca attribuzione/funzione di Infinita’ ed evolvendo, Essa/Ella riesce a comprendere chi e’da dove arriva dove va’perche’ esiste e quindi scopre lo scopo della sua esperienza ove Essa/Ella si posiziona (dimensione Terrestre nel nostro caso), quindi Essa/Ella alla fine di ogni esperienza, trasforma se stessa, perde il suo vestito ad esempio quello terrestre, il corpo fisico, (muore=trapassa) ritornando ed andando con il suo corpo di energia (gia’ presente ed arricchito di informazioni, in quello fisico) verso nuove destinazioni spazio/temporali (dimensioni) per continuare all’INFINITO l’osservazione dell’Infinita manifestazione nel tempo e nello spazio e cosi conoscere anche gli Altri punti di osservazione…Enti/mEnti, cioe’ le altre manifestazioni “creazioni=creature”, la Natura e quindi la manifestazione nella sua tendente infinita variabilita’ e trasformazione continua….nell’INFINITA’ del tempo e dello spazio.

Riflessione importante:
E’ SOLO la mEnte, facente parte della creazione-manifestazione (Persona e personalita’ dell’IO SONO), NON certo l’IO/Ego, e/o il tipo di Spirito che rappresenta ed identifica l’Essere, il quale segue la legge dell’entropia negativa-Neghentropia = accumulo dell’in-form-azione), che si struttura, si amplia, devia, mentisce, impara ed acquisisce dati o li perde, e li memorizza sempre piu’ all’interno di se stessa, e che e’ sempre al servizio dell’Ego/IO, perche’ la mEnte, e’ una struttura formata da energia plasmica a livello atomico – elettronico ed ogni atomo ed ogni elettrone contengono un gas fotonico che si struttura esso stesso,  attraverso gli spin (+ o -) dei fotoni che lo compongono e cio’ per ogni atomo ed elettrone che li movimenta, e che la compongono….memorizzando le informazioni.
….ed e’ SEMPRE e SOLO essa (la mEnte) che DEVE essere indirizzata dal programma operativo di base (NEGHENTROPICO) per fare cio’; infine la mEnte organizza e struttura il cervello (hardware), successivamente struttura ed organizza  il corpo, la Persona, con i suoi sensori, nel QUI ed ORA es.: sul pianetaTerra, secondo il file-programma operativo del Progetto Vita che e’ insito in essa, e diviene nei fatti un’AniMa Vivente, contenente lo Spirito cioe’ l’insieme delle in-form-azioni che acquisisce e struttura in forme-immagini-mentali, sempre piu’ complesse, seguendo sempre la legge dell’entropia negativa.

Quindi per riassumere:
l’IO SONO/Ego, e’ quindi SOLO l’osservatore immobile ed Infinito, che e’ nei fatti un buco sull’Infinito “VuotoQuantomeccanico“, un micro buco nero, come lo siete anche Voi come IO sono, che si incarna-reincarna all’Infinito, manifestando la Sua propria e specifica mEnte, fatta di energia, come fosse la corticola di una bolla di sapone ove sulla periferia di essa, la corticola, si formano tutte le immagini che formano i concetti archetipali dei vari pensati acquisiti e/o creati, sul bordo-orizzonte degli eventi del Suo proprio buco.
E’ quindi SOLO ed UNICAMENTE la mente che differenzia i vari IO sono/Ego….e permette la loro distinzione…in quanto e’ il primo livello dell’Incarnazione-reincarnazione a seconda del caso….
I libri che leggete e gli articoli che parlano dell’Ego (IO sono), non hanno questa chiarezza e semplicita’ di linguaggio e quindi confondono le idee ai lettori poco attenti.

L’InFinito (ciò che contiene il tutto) è In Potenza d’Essere e questo, in tutti i suoi Punti matematici (Enti = Buchi del e sull’Infinito = punti di osservazione dell’InFinito), Esseri/Essenti = dotato per proprieta’ intrinseca di Spirito = In-Form-Azione ed Energia per caratteristica intrinseca propria dell’InFinito, che sono  eternamente in movimento e che divengono, quando si incarnano, anime viventi = dotati di carne, ossa, sangue e di Spirito ed Energia all’interno del loro specifico Campo (Aura) all’interno dell’immenso Campo CEU dell’Universo; la parola EN TE, in italiano, significa anche “dentro di Te”.

L’InFinito quindi, non può che manifestarsi in InFiniti  Enti (Esseri o cose) ed in infiniti modi e MAI in uno solo ! quindi od il cosiddetto “Dio” è dentro in tutte le forme, cioè è vivente in ogni tipo di manifestazione dell’InFinito nel Finito, oppure non è vero che sia OnniPresente (che si trova in ogni posto), ne’ OnniScente (facoltà di essere a conoscenza di tutto).

L’uomo ha come compito iniziale di capire chi e’ da dove viene e dove va…nell’INFINITA’….e per arrivare a cio’ fa esperienza vede, sente, tocca, ama, vive, fino a quando comprende la verita’ su quelle domande, e da allora PARTECIPA nel ed al progetto Vita all’INFINITO…. che e’ l’atto di Amore piu’ grande che si possa concepire, questo e’ l’UNICO scopo della Vita Terrestre…..manifestare l’INFINITO nell’INFINITA’ del tempo e dello spazio negli infiniti possibili Universi….e Tutto cio’ e’ semplicemente MERAVIGLIOSO, alla faccia di mediatori, santi, madonne, gesu cristi, preti, pastori, guru, rabbini, preti, iman…partiti, ecc. !
Ci siamo solo NOI e l’INFINITO che noi rappresentiamo nel tempo presente e nel qui ora (consapevolmente o meno)….per raggiungere quelle consapevolezze e per iniziare anche noi a creare Universi nell’INFINITA’ ! … fare altri ghirigori intellettuali, sono solo degli schemi mentali, perdite di tempo che generano divisioni fra gli uomini !

Vedi una altra definizione-proclamazione di IO SONO
https://www.facebook.com/notes/valeria-gentili/io-%CF%86/647149635364291

Per gli avvocati ed i giudici: Vedi queste pagine preparate da un avvocato italiano 
http://demetriopriolo.altervista.org/chi-sono/
http://demetriopriolo.altervista.org/luso-improprio-del-nome-legale-altrui-furto-didentita/
http://demetriopriolo.altervista.org/stamperie-banche-centrali-denaro-creato-dal-nulla/
http://demetriopriolo.altervista.org/devastante-effetto-dominio-del-giudizio-esecutivo/

vedi anche: Cosmologia-Cosmogonia + Chi e’ dio ? + Chi siamo noi ? + Chi e’ il diavolo o satana ? +  Chi e’ il cristo ?

L’INFINITO Assoluto = Olo-Mero = Vuoto QuantoMeccanico

Definiamo meglio la parola ENTE (si riferisce a qualcosa = un”idea, che e’ un Punto = Entita‘ = Essenza = ESSERE) = nei fatti e’ un Micro Buco NERO-BIANCO che deforma lo Spazio-Tempo quale sensore, punto di osservazione dell’Infinito, per “creare”, movimentare, raccogliere e distribuire In-Form-Azioni per mezzo della sua individuazione geometrica, con un vortice di energia (buco nero = l’Aelohim=Elettrone che e’ dentro nell’atomo che tutti i Viventi sono, in fase di In-Form-Azione=informatizzazione) che si definisce ed individualizza l’Ente nel Finito, rispetto all’Infinito, il quale continua in eterno la sua manifestAzione creativa, che segue la Legge sintropica dell’accumulo dell’InFormAzione all’InFinito = neghentropia (accumulo dell’informazione) attraverso la manifestazione di tutti i livelli e tipi di materia/informata. – vedi: J. E. Charon
Quindi, l’Ego/IO > mEnte, di un soggetto (vegetale, animale, umano), e’ esattamente un’Ente (atomo) che si InForma.
Buchi neri dell’Universo simili a quelli atomici – vedi PDF studio-ricerca di fisici

Ai livelli sottili del Campo Psico Energetico Informato (CEIU) vi è “assenza” di Sostanza/materia, cioè di Tempo/Spazio; ciò significa che i “livelli sottili” corrispondono al Punto matematico ed il Punto tende a trasformarsi in INFINITO e l’InFinito di conseguenza nel Punto, attraverso il movimento continuo dell’instabilità intrinseca dell’Infinito, vai e vieni…..dentro fuori, in un amplesso di AmOr all’Infinito…..
Quindi ogni Punto-Ente dell’Infinito contiene in germe, in potenza d’essere, le InFormAzioni, i dati relativi al TUTTO, quindi: il Punto è l’InFinito in una sua forma manifesta ed il Punto e’ un punto di osservazione dell’Infinito sul Finito, cio’ significa che OGNI essere vivente e’ un “buco” dal quale l’Infinito si in-Forma e forma, plasma la materia, per mezzo del vortice di energia, proprio come i buchi neri al centro delle galassie, muovono e manifestano la energia-materia che forma le stelle, i pianeti, e quindi la Vita su alcuni di essi.

Definizione della parola Se’: Significa semplicemente Se stesso, Sè medesimo, cioe’ e’ sinonimo di IO SONO = Ego/IO, uno Spirito di energia, che diviene nei fatti quando incarnato/a, un’Anima vivente.

Un esempio pratico per comprendere meglio e bene questi concetti:
L’EnTe (in te) ovvero l’IO SONO sono, con la sua identita’ (corpo, di qualsiasi tipo, in qualsiasi dimensione possibile, con un Nome), puo’ essere paragonato ad una goccia che ha la sua forma rotonda e la si vede solo quando e’ isolata dal contesto dell’acqua della quale e’ formata e quindi quando la si vede, e’ perche’ ha la sua forma definita e caratterizzata. Se pero’ questa goccia la immettiamo nell’Oceano fatto di acqua, essa non si distingue piu’, perche’ perde la sua forma (il suo corpo=nome che la identifica), quindi non e’ piu’ visibile, ne’ identificabile perche’ si vede solo l’acqua.
L’acqua dell’Oceano e’ rappresentata nella realta’ dell’INFINITO dal Tutto che contiene tutte le infinite singolarita’, non identificabili ed e’ formato dal cosiddettoEtere).
Il punto singolare e gli infiniti punti singolari, che sono sempre presenti nel Tutto, divengono identificabili SOLAMENTE quanto si isolano dal contesto nella propria forma (divengono goccia = corpo) cioe’ divengono, nel caso del livello/dimensione Umano, degli Esseri viventi od anime viventi con forme ben diverse una dall’altro/a, quindi identificabili,  assumendo un Nome proprio ed una famiglia di discendenza. Ecco come l’Infinita’ si manifesta nel Finito, all’INFINITO, e cio’ in qualsiasi dimensione di qualsiasi Universo….
vedi: Cosmologia

Le 3 Figure qui sotto, illustrano il buco nero e l’informazione=energia che collega, muove, crea, la materia anche visibile dall’Infinito per mezzo delVuotoquantomeccanico al e nell’UniVerso visibile ed intelligente, manifestando la materia visibile e non nel visibile con le Anime Viventi, cioe’ gli Esseri Viventi, che manifestano lo Spirito = informazione, ecco come la “Parola, l’informazione, il dato si fa, diviene carne”, cioe’ “Dio” l’Infinito (O), si manifesta prende forma in TUTTI i Viventi (in tutte le unita’ = 1) !
L’Uno (1) nell’InFinito = O; e l’Infinito (O) nell’Uno (1) e cosi si compie-crea la prima unita’ > verso la diecina > centinaia > migliaia > all’Infinito….. !
– vedi: Definizione della parola Ani+Ma

PRECISAZIONE IMPORTANTE:
L’Ego/IO SONO (Ente = che diviene essere od anima vivente) nei fatti, utilizza la mEnte piu’ il cervello, come interfaccia, per relazionarsi con la materia(spazio/tempo); la mEnte elabora i dati e li porge all’Ego/ IO SONO, che e’ la Manifestazione dell’Infinito nel Finito, cioe’ l’Essere = voce del verbo Essere coniugata all’Infinito, che nel tempo presente si identifica con l’IO SONO = ma significa anche colui che’, e che quindi era, e sara’…all’Infinito..

La Persona NON ha una mascgera perche’ ha il proprio viso distinguibile  e diverso da un altra Persona (chi la traduce dal greco: maschera, ma e’ una errata traduzione perche’ si riferisce agli attori che in teatro utilizzavano una maschera sul viso per fare la loro piece teatrale) e quindi la sua Personalita’ – la forma esteriore manifestata ed amministrata=gestita dall’Ente = ESSENZA – e’ il corpo fisico, fatto di carne, ossa, sangue e Spirito, ma e’ anche uno degli aspetti della mEnte che circoncide l’Ego/IO e puo’ essere rappresentata, per essere meglio compresa, come la parete esterna sulla circonferenza di una bolla di sapone, sulla quale si identificano e si vedono le immaginiche si modificano ad ogni istante, il cui insieme di dette immagini della mEnte che li identifica, la quale le porge all’Essere=Essenza nella sua manifestazione in quel datospazio/tempo che e’ corrispondente, per essere meglio compreso, simbologicamente rappresentato dall’aria esistente all’interno della bolla di sapone.
La mEnte nel cervello, manifesta la sua Personalita’, , e quest’ultima e’ la parte mentale, parte che va continuamente informata, aggiornata, infatti essa cerca continuamente di in-formarsi per educarsi e far vivere con il minor danno nel qui ora, la Persona e quindi l’Essere, lo Spirito incarnato.
Essa cerca anche di scoprire da dove viene e dove vachi siamo, ed il percorso da fare per la propria evoluzione fino ad arrivare all’illuminazione.
La mEnte si divide grossolanamente in due parti: conscio ed inconscio, ed e’ presente  e suddivisa nei 3 cervelli: Cervello di sopra (cranio) cervello di mezzo (cuore) e di sotto (intestino).

L’inconscio “vive” soprattutto nell’intestino, il conscio soprattutto nel cranio, il tutto mediato dalla mente del cuore (ove “vive” la parte mentale delle emozioni), il tutto in un colloquio permanente ed interdipendente fra queste 3 parti.

vedi: Cervello, Mente, Coscienza + Dove e’ la mente ? + Studio dell’IRIDOLOGIA

SEMPLICE esperimento fatto in casa per capire Chi siamo = un OLOGRAMMA
Non crederai ai tuoi occhi – il tuo viso è un ologramma.
Questo esperimento sarà la prova della tua reale sostanza. E’ un esperimento della conoscenza del sè.
Ti serve un grande specchio.
Siediti di fronte allo specchio, rilassati e poi concentrati su una delle tue pupille.
Guarda fisso nella zona della pupilla e vedrai un buco nero.
Non distrarti. Fissa la tua pupilla.
Con la coda dell’occhio osserva i cambiamenti del tuo viso senza staccare gli occhi dalla tua pupilla.
Già dopo qualche minuto il tuo viso comincerà a cambiare, ti vedrai diverso.
Non spaventarti. E’ un’illusione ottica, come tutto questo mondo olografico.
Capirai che il tuo viso non è altro che una maschera che cambia la sua forma, e sembra inserito in questa realtà ma si trova altrove.
Il tuo viso è una maschera con i buchi neri attraverso i quali osservi la realtà esterna.
Soltanto il vuoto nero degli occhi non cambierà durante l’esperimento; tutto il resto cambierà forma.

Un’attenta osservazione del proprio viso comporta una presa della coscienza riguardo la vera natura della realtà.
Continua a guardare e vedrai che la tua testa sembrerà sospesa nell’aria e sembrerà più vicina a te rispetto al resto del corpo.
Il corpo ti sembrerà piatto, disegnato sullo sfondo.
Guarda bene dentro il buio delle tue pupille. Chi ti guarda da lì?
Vedrai che ti osserva il Vuoto, attraverso questa maschera virtuale 3D.
Continuando a guardare, ora rivolgi lo sguardo dentro di te. Prima osservavi, attraverso i buchi/occhi della tua maschera virtuale, il mondo esterno, ora gira il tuo sguardo dentro di te.
Che cosa vedi ?
Vedi un immenso Vuoto. QUESTO sei tu, è la tua vera realtà. Un immenso vuoto cosmico guarda il mondo attraverso i tuoi occhi. Guarda attraverso le maschere delle persone diverse che si considerano separate, ognuno con i propri pensieri. E’ una delle illusioni olografiche.
L’immensità è una sola ma si rivela attraverso un’infinità di esseri.
UN’ENTITÀ IMMENSA e SENZA CONFINI GUARDA ATTRAVERSO gli OCCHI di OGNI PERSONA.
Tratto da: radionicaesoterico-scientificarussa.blogspot.it

Quindi l’Essere/Ego/IO = Sovrano che amministra, la mente (la personalita’) che lo rappresenta nell’incarnazione e questo insieme e’ dotato quindi diSpirito/energia/corpo, composto da sangue, carne ed ossa manifestato, nel nostro caso, sulla Terra, cosi come qualsiasi essere vivente, vegetali compresi.

La figura rappresenta un bolla di sapone, simbolo fisico di come si puo’ concepire la mente

Ciò significa semplicemente che l’InFinito è anche il “Dio” di certi religiosi, ed Egli è manifestato in TUTTO ed in TUTTI gli esseri creati, quindi anche in Noi; nei fatti siamo (tutti gli uominianimalivegetali) dunque e semplicemente, come Ego/IO, un Punto (Buco O + I simbolo della forza penetrante) di osservazione della manifestazione da parte della nostra Infinita’, alla faccia dei religiosi e dei saccenti del Pianeta.
L’Infinito è la Potenzialità della capacità di Essere, (il Moto, la Vita) cioè di esistere, di Comprendere di essere (quindi è anche Intelligente = intelletto) e quindi di Percepire attraverso i suoi vari e specifici sensi, di non essere solo, ma in un insieme di Enti = Esseri e di potersi relazione con loro, accumulando cosi’ e continuamente informazioni, dati, su cio’ che lo circonda; quindi è anche la Coscienza (insieme di informazioni che lo caratterizzano), e di vivere in ComPartecipAzione con gli altri Infiniti Esseri…. all’Infinito.

Quindi tutto ciò significa che l’InFinito “Dio = D’io”, ha “bisogno” ed e’ insito in tutti NOI per manifestare il Creato e vivendo, osservando, cioè facendo ciò che DOBBIAMO fare, in Armonia con le Leggi della Manifestazione, lo facciamo co-ESISTERE e quindi lo si rende Comprensibile, Visibile a TUTTO ed a TUTTI.

Dio, ci dicono i religiosi è Amor, quindi Amiamoci gli uni e gli altri, anche con coloro che non la pensano come noi ……rispettiamoci, partecipiamo in ogni situazione per poterla risolvere, con il minor danno e per il bene di tutti…….

Ponete anche attenzione dalle Bibbie di oggi
 nell’Esodo, i Comandamenti dello scritto Mosaico e vedrete come le traduzioni esistenti sono completamente sbagliate, ve ne ritraduciamo uno:
Esodo 20:1-3 : “Io sono l’Eterno il tuo Dio che ti ha tratto dalla terra di Egitto, dalla casa di schiavitù. Non avrai altri dei al di fuori di me”.
Traduzione corretta: “IO SONO, YAOUE’, l’Ego/IO Universale (l’insieme dei vari Ego/IO), Lui-gli-Dei, per ottenere una finalità, ti ho tratto da una Massa tendente all’Infinito, con la potenza generatrice della vibrazione, il Dinamismo, il Movimento, (che si propaga per mezzo dei campi rotanti, oggi li chiamano vortici di Energia), da una emanazione fluidico Universale (E+ ed E-), eterea e spirituale (cioè Pensante, con proprietà di elaborare dati, seguendo il fenomeno Sintropico), onde sviluppare il tuo Essere nello spazio/tempo Infinito.
Ho generato in te una azione interiore ed esteriore (la creatività trasformante), per costruire il creato (la manifestazione), inserendoti nella solitudine della separazione dell’esistenza individuale, per poi farti rientrare nella manifestazione Universale. NON servire (essere psicodipendente da) altri IO SONO, all’infuori dell’IO SONO Universale” (l’insieme di tutti i “punti di vista”).

Il pensiero Mosaico aveva insegnato al popolo di Israele, che l’UNICA guida dell’Uomo deve essere l’Ego/IO Sono, che ogni Uomo deve manifestare in Sé, ma che deve seguire, l’Universalità partecipatoria, cioè divenire anche un Noi, nell’Amore per Sé e per l’UniVerso  tendente all’InFinito.
Gli Ebrei hanno sempre detto che il loro Dio era “Il Senza Nome”, ciò che non può essere definito con un nome, l’IN-DEFINIBILE, questo perché “Egli” è un “Insieme” di “insiemi” aperto sull’Infinito, cioè una Universalità di Concetti, di Idee; ecco il soggetto e lo scopo della manifestazione dell’Ego/IO SONO/Divinita’degli Esseri Viventi.
Gli Ebrei, per un eccessivo rispetto, non pronunciano il nome “Tetragramma” YAOUE’ (sole vocali) che con questo Suono/parola si indica nella Bibbia il “nome di Dio”, in quanto di fatto non è un nome, ma un CONCETTO, un Verbo con delle Funzioni, (più avanti troverete altre informazioni in merito).
Infatti come si può leggere in 1 Samuele 8:1-22, gli Israeliti NON avevano un capo, un re, come le altre nazioni vicine; essi vivevano in una comunità, gestita per insegnare a tutti di vivere esprimendo al meglio l’IO SONO.
Solamente quando le successive generazioni di quel popolo, persero il CONCETTO, l’Essenza, il Vivere l’Ego/IO Sono, dovettero darsi un capo, un re; naturalmente persero l’Unico vero Bene, quello della propria Creatività e della sicurezza, fiducia in Se Stessi.

Facciamo una raccomandazione a tutti i lettori della Bibbia: Tutte le volte che trovate nelle vostre Bibbie di oggi, la parola “Eterno” o “Dio” che e’ un termine improprio, (il Tetragramma YAOUE’ lo definisce con precisione)  e SOSTITUITELA con le parole “Ego/IO Sono, Ero e Sarò”, che è la VERA traduzione anche se incompleta del testo originale; solo così Comprenderete meglio l’Essenza del pensiero di chi ha scritto quel testo., salvo nel caso in cui il “nome” non sia ilTetragramma, caso nel quale quel nome rappresenta e definisce un Essere particolare, in certi casi terrestre, in altri extraterrestre.

Riassunto e precisazioni:
In questa dimensione su questa Terra, gli incontri e/o scontri servono ai partecipanti a Distinguere, Comprendere e rendersi Consapevoli dei Fatti (esperienze) che accadono fra di essi o fra gli altri…..e quindi Giudicare, Riflettere, fare Scelte, ed Agire di conseguenza, per poter ri-giudicare ad un livello superiore e ri-fare scelte…e  nuove azioni, cosi via all’Infinito !…. in quanto il giudizio, la soluzione e quindi la scelta, sono il programma insito nella Vita all’infinito….perche’ ilProgramma Vita si esplica attraverso la neghentropia…..(segue la legge dell’accumulo dell’informazione, l’elaborazione della stessa mediante il giudizio dell’idea mentale, trovare la soluzione e quindi fare la scelta….e’ SOLO in questo modo che serviamo e ci comportiamo secondo la Legge dello Spi-Rito quella “neghentropica”…!

Ora vediamo un argomento importante
Sulla parola EGO (parola greca…. che significa null’altro che IO, vi sono soggetti che distinguono (come significato) l’Ego dall’IO Sono….peccato che sono in realta’ solo sinonimi in quanto Ego e’ parola greca che significa IO, e l’IO e’ parola italiana che si traduce in greco con Ego (IO  = I  in inglese, Je en francais, ect.)…. quindi fare un distinguo fra le due parole significa non aver capito il significato delle parole che si usano….

Inoltre ricordo che la mEnte NON e’ l’IO (SONO) e l’IO non e’ la mente…ma e’ l’emanazione di Egli, essa e’ solo l’orizzonte degli eventi dell’IO che e’ un buco sull’InFINITO vuoto quantomeccanico…..che permette, con la sua vibrazione, apparizione, la definizione e l’individuazione del tipo di mEnte che si e’ manifestata sulla periferia dell’IO sono ed essa lo circoncide, e’ centro mossa come l’atomo, dall’IO Sono, che Egli stesso e’ e diviene  un’atomo in fase di formazione-evoluzione, quando Egli si mette in vibrazione, sull’energia della quale e’ permeato ogni Universo esistente, per ottenere il desiderato: la manifestazione, incarnazione-reincarnazione, anche nella materia densa di qualsiasi dimensione del manifestato, ad esempio la dimensione ove appartiene laTerra che conosciamo.
l’IO sono e’ sempre in movimento….eternamente…nel FARE, non solo nel chiacchierare…ed utilizza la sua mente parte delle Spirito che esso e’, ma a seconda delle info che essa contiene, i comportamenti variano….
Tutto il resto (argomenti od idee al di fuori di questi Fatti), sono solo chiacchiere di soggetti che non capiscono le parole che scrivono o che leggono, perche’ non hanno approfondito nulla in merito.
Migliaia di libri sono stati scritti sull’Ego senza che i loro “autori” siano riusciti a capire la semplicita’ delle cose e quindi senza tenere in considerazione che la parola Ego significa semplicemente, in greco = IO in italiano; radice-parola che e’ stata inserita in italiano come suono, ma non come significato e qui sono caduti nell’errore in miglia di “studiosi”….
E’ SOLO la mente che ha mentito loro, in questo caso…vi sono confusi nel ragionare e quindi hanno scritto frasi inutili, che confondono e senza nessun senso logico.

Per poter comunicare bene fra gli esseri umani, occorre che ognuno di essi impari ad esprimersi nel migliore dei modi nella lingua che parla, perche’ gli uomini pur utilizzando uno stesso idioma, si dividono e si portano anche rancore solo ed unicamente perche’ non comprendono i veri significati anche nascosti delle parole, e le nostre attuali “squole” non hanno questa caratteristica educativa…infatti la Semantica non e’ contemplata fin dalle prime classi…dello studio.
Quindi il suggerimento e’: Iniziare seriamente ad imparare a dire e scrivere parole, di cui conosciamo i significati completi.

Riflettiamo:
E’ SOLO la mente (NON certo l’IO/Ego), che si struttura, si amplia, si devia, impara ed acquisisce dati o li perde, e li memorizza sempre piu’ all’interno di se stessa, perche’ e’ una struttura formata da energia a livello atomico-elettronico ed ogni atomo ed ogni elettrone contengono un gas fotonico che si struttura esso stesso attraverso i vari spin dei fotoni che lo compongono e cio’ per ogni atomo ed elettrone che li movimenta, e che compone la mente….che e fatta di energia bio radiante.
L’Ego/IO sono e’ l’unica rappresentazione soggettiva nel qui ora dell’UniVerso….proprio il contrario di cio’ che molti pensano o scrivono….soprattutto perche’ non hanno chiare le definizioni complete e nascoste delle parole che utilizzano…

Nella mia esperienza di Vita ho incontrato soggetti che affermano di “sentire” senza pensare….ma cio’ e’ un non senso, in quanto TUTTO passa ed e’ riversato nella mente, la quale struttura ed organizza la Coscienza (l’insieme delle info che compongono lo Spirito) e quindi all’IO affinche’ ne tragga le utili Consapevolezze (gioie o dolori sono percepiti ed osservati dall’IO) per la sua partecipazione nella Vita e cio’ vale per tutti le Entita’ esistenti e quindi per tutti gliesseri viventi od anime viventi.
Per precisare: si puo’ “sentire” senza avvertirlo con le immagini del Pensiero (parola che ha la radice semantica nella parola serpente….) in quanto e’ il pensiero, lo Spirito, che organizza conseguentemente le immagini della mente dell’esperienza vissuta e sono anche queste immagini riflettute, che fanno gioire o soffrire la mente e quindi segnala la sua “condizione” registrata all’osservatore: l’IO sono…
E cio’ vale per ogni volta che “sentiamo” con qualsiasi parte del corpo…. formiamo sempre conseguentemente  immagini nel e con il pensiero, che sono le trasduzioni dei concetti acquisiti o manifestati nell’esperienza vissuta e/o negli o degli archetipi che si evidenziano nelle immagini del pensiero…piu’ o meno intensamente a seconda del tipo di esperienza, sentita, vissuta, immaginata.
In quest’ultimo caso spostato l’argomento sulla RIFLESSIONE…come dice bene Jean Emile Charon: il Vivente segue questa UNICA logica: AMORE, COMUNICAZIONE, RIFLESSIONE, AZIONE, nuovo livello di AMORE.
…ed e’ SEMPRE e SOLO essa che DEVE essere indirizzata vissuta nel e dal programma di base (NEGHENTROPICO) ad ogni esperienza.

Quindi l’Ego/IO SONO e’ SOLO l’osservatore immobile ed infinito, come lo siete anche Voi come IO, ma e’ la mEnte che differenzia i vari IO sono….e permette la loro distinzione…in quanto e’ il primo livello dell’Incarnazione-reincarnazione….si chiama in Fisica l’orizzonte degli eventi !
I libri che leggete non hanno questa chiarezza e semplicita’ di linguaggio e me ne dispiace perche’ le cose sono cosi’ semplici…..
Promemoria: sono uno studioso di semantica ed un buon studioso sui significati delle parole ed i dizionari che consultate molto spesso, sono molto ma molto imprecisi….e/o superficiali
Un promemoria non guasta:
La vita e’ SOLO un’accumulo di in-form-azioni per l’ INFINITO e per i vari EGO/IO SONO, che ne sono i sensori), che compongono il tutto e ci vivono e sono Enti-Ego/IO SONO dal numero Infinito….
vedi: Conclusioni sull’esistenza e significati della Vita

Progetto Vita
In questo gioco o rappresentazione che e’ la Vita, l’Infinita’ mette i suoi “pali indicatori” sulle vie da percorrere nel qui ora, per i pellegrini che percorrono la Vita; quindi ben vengano questi pali….ed essi sono sempre degli IO SONO al servizio di quel tema…che aiutano ed indicano la strada….ai pellegrini, poi come sempre l’Uno, il singolo Ego/IO che osserva l’esperienza del percorrere la Vita, riflette, giudica, sceglie ed agisce…..questo e’ libero arbitrio che ogni essere vivente puo’ e deve esercitare.
Ovviamente ognuno di questi IO sono, si manifesta con la propria mente, per una propria missione, alcuni di essi si manifestano per essere-divenire pali indicatori per le altre menti-corpi che si debbono formare… e cosi via.
Ecco perche’ l’Uno (l’IO sono con la sua mEnte), che osserva – vede – riconosce o rifiuta, questi “pali indicatori”, osservando, riflette, giudica, sceglie e quindi agisce….di conseguenza, arricchendo la propria mente ad ogni esperienza secondo lo schema: (osservazione > riflessione > scelta > azione…all’infinito…).
L’EGO/IO Sono E’, era e sara’, essendo un Ente/Punto geometrico dell’In-Finito; quindi E’ un buco (buco, nero-bianco) del:
vuotoquantomeccanico….termine che e’ ben definito nello scritto QUI indicato,
Ma per differenziarsi e quindi essere riconoscibile come una parte dell’Infinita’, Egli DEVE muoversi, porsi in movimento e generare un vortice dal buco sull’Infinito che Egli e’ …e da esso lo ripeto, “nasce” l’orizzonte degli eventi, cioe’ la mente, e la mente manifesta la la personalita’ e quindi la  persona che poi nasce con il corpo fisico (materia densa) ed acquisisce un suo specifico Nome (proprio)….della discendenza: Cognome,  infatti e’ solo essa, la mente che permette la distinzione fra i vari IO SONO….altrimenti non si potrebbe MAI distinguerli l’uno dall’altro essendo solo un verbo  IO SONO: voce del verbo Essere –(quest’ultima parola e’ coniugata all’infinito-  IO sono e’ un verbo coniugato al tempo presente…!

Altre considerazioni:
Certi soggetti pensano che lavorare con il “cuore” e’ meglio che con la mente….
Avere queste idee significa non sapere che NOI abbiamo 3 cervelli, uno nella testa, un’altro nel cuore ed infine il terzo nell’intestino e per far si che si stia bene in salute fisico Spirituale occorre che questi 3 siano in armonia ed in colloquio costante e ben comunicativi fra di loro….solo in questo modo l’IO sono fa scendere dall’Infinita’ l’AmOr completo ….il resto sono chiacchiere che fanno perdere tempo e non dicono nulla di piu’.
Ovviamente ogni cervello ha la sua parte nella mente complessiva, che e’ l’UNICO vestito dell’IO Sono….ed e’ cio’ che lo distingue da un’altro IO Sono, perche’ senza questa distinzione (la mente), l’IO sono non e’ manifestato ed e’ quindi indistinguibile nell’ Infinita’, Il resto sono illazioni senza senso…
Ricordo che la mente forma la personalita’ e quindi permette di distinguere le persone (maschere-vestito dell’IO Sono che se non e’ vestito dalla mente non e’ distinguibile, perche’ inconoscibile….) ed infine ogni Persona/personalita’ acquisisce con il corpo fisico quando nasce o rinasce, un Nome per poter essere oltre che distinto dagli altri, essere chiamato per Nome…..della discendenza Pinco Pallino, cio’ che chiamiamo Cognome.
Sentire con il cuore e’, lo ricordo, semplicemente partecipare con tutto se stessi IO sono (osservatore) la mente e quindi CoScienza (l’insieme delle info che compongono la mente che circoncide l’Ego/IO sono) ad esperienze di percezione (percepire- vivere qualcosa di particolarmente importante)in  modo che l’Unita’ dell’Essere sia in comunione- comunicazione con il Tutto o con parte di Egli, l’Inifinita’.
Questa e’ la descrizione del meccanismo ed e’ l’UNICA via della reincarnazione o della incarnazione….il resto ripeto sono illazioni senza senso….a meno che qualcuno sia in grado di spiegarmi il meccanismo in altro modo, per cui sono in ascolto.

Continua 1  +  Continua 2
vedi anche:  EGO/IO  +  Corpo di Dolore + Autoguarigione + Albero delle Vite + Chi siamo noi ? + Chi e’ Dio, cosa e’ e dov’e’ ? + chi e’ cosa e’ dov’e’ il diavolo-satana ?

vedi anche per ulteriori informazioni (quelle del sistema), con commenti di NdR)

Video IMPORTANTE, sullo “SFIDANTE”, il parassita, satana l’avversario, il diavolo, il guardiano della soglia…ecc. cosa e’, dov’e’ e chi e’ ?

CONCLUSIONE
Quindi: l’INFINITA’ il vero ed UNICO “Dio” ESISTE perché: IO SONO, TU SEI, EGLI È, NOI SIAMO, VOI SIETE, ESSI SONO; lo si VEDE in ME, in TE, in LUI, in NOI, in VOI, negli ALTRI e nella NATURA.

Lo si TOCCA in Me, in Te e nella Natura il Creato, nello stesso modo lo si AMA, lo si GODE, lo si TOCCA, lo si penetra, lo si vede, lo si bacia, lo si lecca, gli si dà da mangiare, gli si dà da bere, ecc…; potreste sostituire questi Verbi con tutti gli altri verbi, in quanto come disse uno scrittore del vangelo: il VERBO è “Dio” (Vangelo di Giov, cap.: 1).

Per poter entrare in Armonia con Se Stessi, con la Natura e gli altri cioè con “Dio”, tutti i nostri VERBI le Azioni, dovrebbero assumere questa nuova espressione nella realtà pratica:

L’Uomo è un “Dio” Vivente (colui che vive), Creante (colui che crea), Amante (colui che ama), Toccante (colui che tocca), Godente (colui che gode), ecc.

Ora che conosciamo l’esatta etimologia della parola “”Dio”” vediamo di comportarci di conseguenza !

“AMATE “Dio” (VOI STESSI, GLI ALTRI, GLI IDEALI VERI ed ASSOLUTI, la Natura e tutta la Manifestazione, con le sue Finalità, gli Scopi Giusti) SOPRA OGNI COSA ed AMATE IL VOSTRO PROSSIMO COME VOI STESSI” (né più né meno, occorre cioè avere rapporti con Giustizia, che portino Amore, cioè Ordine ed Armonia), cosi recita la Bibbia…

In parole diverse significa che si ama “Dio” solamente attraverso gli altri ed attraverso la Manifestazione, la Natura; se non si è nei Giusti rapporti con se stessi, con gli altri o con la Natura, NON si può dire di “amare “Dio””.

Bellissime frasi che stanno ad indicare i traguardi da raggiungere per mezzo della ricerca dell’ordine nei giusti rapporti fra noi ed il Creato; questi scopi devono essere la nostra meta da raggiungere !

Amare significa anche dare al prossimo la libertà di osservare la Manifestazione dal “Suo Punto di Vista” in modo che tutti possano Postulare, Considerare, Percepire, sempre più Perfettamente, con Giustizia e con tutti gli altri Punti di Vista. 
Ecco la VERA ETICA per ognuno di noi
, seguire e praticare le Leggi Cosmiche !

Ecco il comportamento dell’Uomo/”Dio” Incarnato,”Il Verbo si fa Carne e la Carne proclama il Verbo”, cosi recita il vangelo di Giovanni nel nuovo testamento della Bibbia !

Il verbo (frutto del pensiero/Spirito), l’azione si materializza…si fa carne/materia vivente e pensante. – vedi: J.E. Charon (Lo Spirito questo sconosiuto)
A riconferma di cio’, ricordiamo che i 10 Comandamenti della Bibbia (Esodo, cap.: 20), iniziano con le prime due parole IO SONO ….e finiscono con 3 parole…
il tuo prossimo
; riflettete su questa considerazione, il corpo dell’InFinito lo vediamo nel nostro prossimo (cio’ che ci circonda) oltre che in noi stessi !

Scopo di TUTTI gli IO SONO e delle loro Personalita’ (personalizzazione dell’IO SONO):
Tutto ciò che esiste, che Vive ed ha percezione di Sé potrebbero-dovrebbero divenire simili all’INFINITA‘ per mezzo dell’AmOr Infinito, ……si dovrebbero fare-costruire ad immagine e somiglianza Sua, partecipando alla manifestazione (dell’Unione, dell’Amore Giusto), quale corpo di manifestazione dell’Infinito; inoltre i vari soggetti che stanno percorrendo questa via, dovrebbero comprendere che l’UNICO e VERO “Dio = l’INFINITO, NON ha mediatori di Nessun tipo, né preti, né santi, né madonne, né cristi, né altri che si possa inventare, né farmaci, né medicinali ecc., ma che l’Essere è, è Stato e Sarà, se egli partecipa alla Manifestazione dell’AmOr nell’UniVerso; siamo solamente NOI STESSI in “Dio” e “Dio” in Noi Stessi e nella Natura, la Manifestazione dell’INFINITO.
Fino a quando gli esseri umani non usciranno per Amore della Conoscenza dell’InFinità, da questo giro vizioso di psico dipendenza dagli attuali schemi mentali, NON vi sarà evoluzione del pensiero, miglioramento della specie, né soluzione ai gravi problemi che l’affliggono”.
questo e’ il VERO ed UNICO messaggio cristico e di cio’ che questa parola indica; quindi “cristo” non e’ il cognome di Gesu’ il nazareno !, ma e’ una funzione, un comportamento determinato dall’azione dell’unzione con l’olio sacro (speciale) che il cervello secreta quando l’Essere e’ in armonia con la legge Universale dell’AmOr….e come dicono i religiosi cristiani occorre imparare e praticare l’AmOr cristico.
Quando trapassiamo (moriamo) l’AmOr Infinito chiedera’ ad ognuno di noi: “quanto hai Amato, indipendentemente dal modo di pensare religioso, filosofico, ateistico, partitico, settario, ecc.” ?…ecco l’unico metro di giudizio esistente nell’INFINITA‘ !
Battetevi con ardore sociale per ottenere Salute Vera, Giustizia Giusta, Lavoro Onesto e questo per TUTTI.
Uscite dallo stato di “Robot”, psico dipendenti dalle varie idee religiose o schiavi degli stati (matrix), per divenire esseri Spirituali, auto programmati che vivono l’AmOr Infinito.

questo e’ il VERO ed UNICO messaggio cristico e di cio’ che questa parola indica; quindi la parola “cristo” non e’ il cognome di Gesu’ il nazareno !, ma e’ una funzione, un comportamento determinato dall’azione dell’unzione ottenuta con l’olio sacro (speciale) che il cervello secreta quando l’Essere e’ in armonia con la legge Universale dell’AmOr….e come dicono anche i religiosi cristiani occorre imparare e praticare l’AmOr cristico.
Quando trapassiamo (moriamo) l’AmOr Infinito chiedera’ solamente questo ad ognuno di noi: “quanto hai Amato, indipendentemente dal modo di pensare religioso, filosofico, ateistico, partitico, settario, ecc.” ?…ecco l’unico metro di giudizio esistente nell’INFINITA‘ !
Battetevi quindi con ardore sociale per ottenere Salute Vera, Giustizia Giusta, Lavoro Onesto e questo per TUTTI.
Uscite dallo stato di “Robot”, psico dipendenti dalle varie idee religiose (babilonia) o schiavi degli stati (matrix), per divenire esseri Spirituali, auto programmati che vivono l’AmOr Infinito.

SINTESI FINALE – Scopo della Vita terrestre:
L’uomo ha come compito iniziale di capire chi e’ da dove viene e dove va…nell’INFINITA‘….e per arrivare a cio’ fa esperienza vede, sente, tocca, ama, vive, fino a quando comprende la verita’ su quelle domande, e da allora PARTECIPA nel ed al progetto Vita all’INFINITO…..che e’ l’atto di Amore piu’ grande che si possa concepire..questo e’ l’UNICO scopo della Vita Terrestre…manifestare l’INFINITO nell’INFINITA’ del tempo e dello spazio negli infiniti possibili Universi….e Tutto cio’ e’ semplicemente MERAVIGLIOSO, alla faccia di mediatori, santi, madonne, gesu cristi, preti, pastori, guru, rabbini,  iman…partiti, ecc !
Ci siamo solo NOI e l’INFINITO che noi rappresentiamo nel tempo presente e nel qui ora….(se pratichiamo la Legge cosmica dell’AmOr), per raggiungere quelle consapevolezze e per iniziare anche noi a creare universi nell’INFINITA’ ! !
… fare altri ghirigori intellettuali, seguire libri falsificati,  sono solo degli schemi mentali…perdite di tempo che generano divisioni fra gli uomini !

TUTTO cio’ che esiste nell’UniVerso che conosciamo e’ fuoriuscito dalla Figa Cosmica…..la porta del Vuotoquantomeccanico….ove il tutto e’ presente e che e’ la parte visibile dell’Indefinibile INFINITO !, ed alla morte/trapasso di ognuno di noi ripassiamo da quella porta (Figa Cosmica, dalla quale siamo nati, per mezzo della vagina Terrestre) per entrare, una volta lasciato qui il nostro corpo / bruco / cristalide, da parte del nostro nuovo corpo (atomico/energia) la “farfalla”…..nella dimensione/mondo, per la/il quale ci siamo preparati in questo pianeta Terra e che l’INFINITA’ ci regala !

Quindi Tutto ciò che esiste, che Vive ed ha percezione di Sé, potrebbero-dovrebbero divenire simili all’INFINITA‘ per mezzo dell’AmOr Infinito, ……
si dovrebbero fare-costruire ad immagine e somiglianza Sua, partecipando alla manifestazione (dell’Unione, dell’Amore Giusto), quale corpo di manifestazione dell’Infinito; inoltre i vari soggetti che stanno percorrendo questa via, dovrebbero comprendere che l’UNICO e VERO “Dio = l’INFINITONON ha mediatori di Nessun tipo, né preti, né santi, né madonne, né cristi, né altri che si possa inventare, né farmaci, né medicinali ecc., ma che l’Essere è, è Stato e Sarà, se egli partecipa alla Manifestazione dell’Amore nell’UniVerso; siamo solamente NOI STESSI in “Dio” e “Dio” in Noi Stessi e nella Natura, la Manifestazione dell’INFINITO.
Fino a quando gli esseri umani non usciranno per Amore della Conoscenza dell’InFinità, da questo giro vizioso di psico dipendenza dagli attuali schemi mentali, NON vi sarà evoluzione del pensiero, miglioramento della specie, né soluzione ai gravi problemi che l’affliggono”.
questo e’ il VERO ed UNICO messaggio cristico e di cio’ che questa parola indica; quindi “cristo” non e’ il cognome di Gesu’ il nazareno !, ma e’ una funzione, un comportamento determinato, possibile per TUTTI gli esseri Umani, dall’azione dell’unzione con l’olio sacro (speciale) che il cervello secreta quando l’Essere e’ in armonia con la legge Universale dell’AmOr….e come dicono i religiosi cristiani occorre imparare e praticare l’AmOr cristico.
Quando trapassiamo (moriamo) l’AmOr Infinito chiedera’ ad ognuno di noi: “quanto hai Amato, indipendentemente dal modo di pensare religioso, filosofico, ateistico, partitico, settario, ecc.” ?…ecco l’unico metro di giudizio esistente nell’INFINITA‘ !
Battetevi con ardore sociale per ottenere Salute Vera, Giustizia Giusta, Lavoro Onesto e questo per TUTTI.
Uscite dallo stato di “Robot”, psico dipendenti dalle varie idee religiose o schiavi degli stati (matrix), per divenire esseri Spirituali, auto programmati che vivono l’AmOr Infinito.

Buchi neri dell’Universo simili a quelli atomici – vedi PDF studio-ricerca di fisici

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

Ed ora alcune precisazioni per interfacciarsi correttamente con il $ixT€ma = tutti gli Stati del mondo, in modo appropriato  e preciso.
Innanzi tutto occorre che ridiventiate Sovrani Individuali e vi sottraiate dalla SCHIAVITU’ nel quale siete stati immessi alla nascita e/o siete rimasti per ignoranza !

Definizione e Distinzioni delle varie parole utilizzare anche e non solo in Giurisprudenza:
(qui abbiamo analizzato cosa e’ la: FINZIONE GIURIDICA),
Qui analizziamo anche e non solo le parole FUNZIONI e  PERSONALITA‘ GIURIDICHE:

– FUNZIONE GIURIDICA (attribuita al soggetto in carne ed ossa, dotato di Spirito = capacità giuridica): deve intendersi la “sintesi” degli effetti giuridici e’ una funzione che SOLO la Persona fisica, cioe’ l’essere umano, puo’ esercitare in ambito contrattuale ed in qualsiasi altro ambito giudiziario – si acquisisce alla nascita e permette al Soggetto (Persona fisica, in carne ossa, sangue e Spirito = Maschera dell’IO SONO) di svolgere funzioni di ordine giuridico = contratti ed azioni in ambito giudiziario; esso la esercita a mezzo della sua FINZIONE PERSONA GIURIDICA, i suoi documenti, il suo trust.

– PERSONALITA‘ GIURIDICA (attribuita al soggetto Persona fisica = essere umano ed e’ un suo diritto)
Questo e’ quanto asserisce lo Stato (Italiano) sulla definizione di queste parole:

In diritto, la “personalità giuridica” consiste nell’avere il DIRITTO all’esercizio della capacità giuridica.
Ne consegue l’idoneità a divenire titolare di diritti e obblighi o più in generale di situazioni giuridiche soggettive.
Non va confusa con la PERSONA GIURIDICA, con cui si intende un Ente cui l’ordinamento giuridico riconosce la l’utilizzo attraverso il suo amministratore che ha unicamente lui la funzione di capacita’ giuridica.
A sua volta la capacità giuridica non va confusa con la capacità di agire, che precisa chi possa validamente compiere azioni, atti e fatti per l’esercizio dei DIRITTI spettantigli o per l’adempimento dei doveri cui sia tenuto.

Nei documenti che il Soggetto (Persona fisica = essere umano) emettitore prepara (Nome e Cognome), quale amministratore della FINZIONE GIURIDICA (NOME E COGNOME = UOMO DI PAGLIA), si consiglia di EVITARE di utilizzare il termine “PERSONA GIURIDICA”, ma di utilizzare il termine “Personalita’ Giuridica“, in quanto il termine “Persona” si riferisce esclusivamente ail corpo fisico= Persona umana fatta di carne, sangue, ossa, e Spirito) dell’IO SONO, (da Egli stesso creato) cioe’ al suo Nome e Cognome, affiche’ l’IO SONO sia identificabile, quale autore di ogni azione e proprieta’ durante la sua vita Terrestre, mentre la parola “Personalita’ “, e’ una funzione/aspetto/capacita’ della sua mEnte di agire da parte del Soggetto, che svolge l’azione del fare od eseercitare una sua capacita’.
Il $ixT€ma ha coniato la parola “PPERSONA GIURIDICA”, per confondere le idee ai suoi sudditi…quindi se volete uscire da esso, utilizzate termini propri e non impropri, per NON avallare cio’ che insegna Matrix….e perpetuare l’inganno…per mezzo dell’ UOMO DI PAGLIA.

PRECISAZIONI
1 – NOME COGNOME  (scritto in MAIUSCOLO) “SOGGETTO” GIURIDICO = FINZIONE GIURIDICA = UOMO DI PAGLIA
Errore: NON e’ un “Soggetto” ma OGGETTO=Documento di identita’, quindi una FINZIONE; togliere e sostituire la parola soggetto con FINZIONE ed’ e’ la rappresentazione dell’ ”uomo di paglia”, che il $ixt€ma propina alla nascita e rappresenta una ditta, un’azienda di proprieta’ tua, ma rubata con furto di identita’ dopo la nascita da parte dello stato ed e’ di sua l’amministrazione, fino a quando il Soggetto, la Persona fisica dell’IO SONO non certifica con apposito documento che egli e’ l’UNICO ed indivisibile proprietario ed amministratore della FINZIONE PERSONA GIURIDICA.

2 – Nome Cognome (scritto in Maiuscolo e minuscolo) = Persona fisica = Essere umano
….e’ quella fisica in carne, ossa, sangue e Spirito
Esatto ! …..e’ la Persona fisica, e’ lo scafandro il vestito, la rappresentazione dell’IO SONO, quindi e’ l’IO SONO il creatore e proprietario della Persona fisica umana e l’amministra SOLO Lui.
NON e’ di proprieta’ od amministrazione da parte dello stato o di terzi !

3 – nome cognome essere umano (scritto tutto in minuscolo)
….dizione INUTILE e fuoriviante, perche’ genera confusione a chi non capisce molto di queste sottili differenze fra le varie  definizioni delle parole.

L’Essere umano E’ la Persona fisica ed  e’ quindi un “sinonimo” INUTILE e  va utilizzato solo se strettamente necessario.
Sono SOLO due le distinzioni valide da utilizzare, la 1 e la 2.
Il $ixT€ma utilizza appositamente parole inadatte, per confondere le idee a coloro che non studiano l’argomento; quindi e’ sconsigliabile continuare ad utilizzarle, per non perpetuare l’inganno, es. NON utilizzate la parola “Persona” legandola ad una FINZIONE PERSONA GIURIDICA = i documenti con COD FISCALE che identificano la vs azienda individuale = UOMO DI PAGLIA, perche’ la Persona e’ SOLO di proprieta’ dell’IO SONO incarnato, infatti lo rappresenta ed e’ stata creata da Egli, e’ quindi il suo “vestito” o scafandro e l’amministra SOLO Lui; lo stato non ha ne’ puo’ avere NESSUNA autorita’ sulla Persona fisica !

vedi: Legale Rappresentante della FINZIONE GIURIDICA

SINTESI:
Quindi per essere precisi occorre distinguere e comprendere per bene i significati che si danno a queste varie parole:

Individuo:
(dal latino individuus, parola composta dal prefisso in – privativo e dividuus “diviso” ) è il lemma corrispondente alla traduzione latina, fatta per la prima volta da Cicerone, del termine greco ἄτομος: (composto di ἀ- privativo e tema di τέμνω «tagliare»), quindi, i. vuol dire indivisibile ed è usato in filosofia per indicare che ogni singolo ente (Entita’=Essere=Spirito) ha caratteristiche tali (un’individualità = Personalita’) che lo rendono unico e lo differenziano da tutti gli altri Esseri della stessa specie.
Nei fatti quindi l’ESSERE=IO SONO=Spirito, si individua, personalizzandosi (nella forma unica e personale) nel corpo fisico fatto di carne, ossa, sangue e Spirito e che quindi manifesta la sua Individualita’, con la Sua Persona

Persona
Il termine “persona” deriva dal latino persōna persōnam derivato probabilmente dall’etrusco φersu, indi φersuna, che nelle iscrizioni tombali riportate in questa lingua indica “personaggi mascherati”, ovvero il vestito, lo scafandro, dell’Essere/Ente/Spirito individualizzato per essere identificabile sulla Terra.
L’etrusco potrebbe derivare a sua volta dal termine greco “soma”, σομα (soma, somatos) e significa “corpo, aspetto, composizione”.
Sinonimo di corpo fisico – vedi anche Individuo

Corpo
Il termine in filosofia ripropone il significato del linguaggio comune intendendo per corpo, ogni Essere esteso nello spazio e percepibile attraverso i sensi. Un corpo umano e’ fatto-costruito-creato dall’IO SONO = Spirito, con una certa forma, quella umana, e composto a grandi linee, di carne, sangue, ossa e Spiritodivenendo un’Anima Vivente ed indicano le caratteristiche della forma, quelle fisiche, biologiche, meccaniche, del corpo nella sua interezza.

Personalita’= la forma mentis, la mEnte che informandosi si struttura delineando a poco a poco la personalita’ della Persona creata dall’IO SONO=Spirito

Capacita’ = lo dice la parola stessa e’ l’insieme delle possibilita’ di agire a 360° della personalita’ che si individualizza nella persona, man mano che passa il tempo della sua evoluzione terrestre, manifestando la distinzione individualistica dell’IO SONO=Spirito, parte singola dell’INFINITO

Funzione, Funzioni = lo dice la parola stessa, la capacita’ di funzionare, attivare azioni che raggiungano determinati scopi.
Fa comunque parte della mente nell’agire della Persona fisica, essere vivente = individuo = Ente = Essere = IO SONO Spirito personalizzato

Personalita’ Giuridica = la funzione e la capacita’ di agire con la propria mente, secondo le “norme giuridiche” di uno stato, per interfacciare la Persona Fisica umana, per mezzo delle sue capacita e funzioni per ottenere uno scopo giuridico.

Funzione Giuridica = e’ la capacita’ di agire con azioni appropriate secondo il sistema giuridico al/nel quali ci si interfaccia dalla nascita, oppure ove si ha il proprio domicilio.

Capacita’ Giuridica = l’atto dell’azione nell’agire secondo il $ixT€ma “giuridico” al/nel quale ci si interfaccia dalla nascita, oppure ove si ha il proprio domicilio.

FINZIONE GIURIDICA = (azienda=Trust) imposto dallo stato (sistema) nel quale si nasce di cui e’ proprietario lo stato e la relativa amministrazione della FINZIONE stessa, fino al momento che l’Essere IO SONO, che ha creato la propria Persona fisica umana, non interviene per reclamare e sottrarre allo stato, nel quale e’ nato oppure vive, la proprieta’ e l’amministrazione di detta azienda chiamata: FINZIONE GIURIDICA (NOME E COGNOME – SCRITTI SOLO IN MAIUSCOLO) con CODICE FISCALE numero…..
Quindi FINZIONE e Persona sono due “cose” nettamente distinte, la prima e’ un oggetto (certificato di nascita, carta di identita’, passaporto, carta sanitaria, trust, ecc…), la seconda un SOGGETTO VIVENTE vestito dell’IO SONO = Spirito personalizzato, cioe’ individualizzato=individuo, dal quale e’ stato creato.
Ecco perche’ occorre riprendere possesso ed amministrazione (vedi QUI la bozza del documento di legale Rappresentante) della FINZIONE GIURIDICA da parte dello  Persona = IO SONO = Spirito individualizzato, e, negli appositi documenti da presenta al $ixT€ma, NON si deve utilizzare in NESSUN caso le parole “Persona” legata alla forma Giuridica !

Share This:

Write a Reply or Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.